Preloader
 
11novembre 2018

Come Utilizzare Facebook per Aziende

“Che cosa fare?” è questa la domanda che spesso ci rivolgono le aziende che vogliono fare una comunicazione efficace sui social network, ma che non sanno da dove iniziare perché non conoscono le strategie vincenti.

Il centro del marketing su Facebook sono le relazioni, non solo tra persona e persona ma anche tra persona e brand. Per entrare in relazione con gli altri devi prima di tutto chiederti cosa interessa a chi ti segue, a prescindere dai tuoi interessi personali e soprattutto commerciali.

Ecco qualche consiglio per utilizzare al meglio una pagina Facebook aziendale.

1. Crea una Pagina Pubblica

Per creare una pagina Facebook devi avere un profilo utente privato o un account professionale creato ad hoc per l’azienda.

Cura bene questi elementi:

  • il nome della tua azienda, che deve visualizzarsi bene nell’indirizzo della pagina che stai creando (per farti capire, wwww.facebook.com/nomeazienda);
  • l’immagine del profilo, che deve essere il logo dell’azienda, un’immagine quadrata che sarà la sua “faccia” accanto ad ogni post pubblicato;
  • una frase che descriva in maniera chiara quello di cui la tua azienda si occupa;
  • l’immagine di copertina, che è il primo impatto che le persone hanno con la pagina.

Ricorda, però, che la maggior parte delle persone non seguirà i contenuti che pubblichi dalla tua pagina, bensì li riceverà nel proprio newsfeed insieme ai contenuti pubblicati dagli amici.

2. Pubblica Contenuti

Il cuore delle relazioni è lo scambio di informazioni. Attraverso i post che pubblicherai le persone potranno vedere “di che pasta sei fatto”.

Quanti contenuti pubblicare? L’ideale è pubblicare 4 contenuti al giorno, un numero sostenibile dal punto di vista della produzione e che ti evita il rischio di essere individuato come spammer.

Quali contenuti pubblicare? I post possono essere sia scritti, i migliori sono tra i 100 e i 250 caratteri, sia visivi, con foto e video.

È molto importante che tu possa analizzare i risultati della tua attività editoriale attraverso le statistiche che Facebook mette a disposizione nella sezione insights. In questa area hai accesso alla lista dei post che hanno ricevuto più commenti e Mi Piace da parte degli utenti.

Utilizza uno stile di comunicazione molto confidenziale, ammiccante, simpatico: non sei nella sala stampa dell’azienda, ma nella caffetteria!

Se non sai cosa pubblicare, puoi utilizzare il trucchetto di postare una domanda per stimolare l’interazione con le persone, ad esempio “Secondo te allegria fa rima con… ?”.

3. Attenzione all’Autoreferenzialità

Non parlare solo dei tuoi prodotti, ma anche di quelli dei tuoi competitors. So che può sembrare strano, ma le persone utilizzano i tuoi prodotti come utilizzano quelli degli altri brand.

In questo modo, farai percepire alle persone che la tua azienda mette al centro gli interessi i loro interessi piuttosto che i suoi prodotti.

4. Fai una Campagna Pubblicitaria

Se la tua pagina ha ancora pochi Mi Piace, puoi utilizzare lo strumento di Facebook per fare una piccola campagna pubblicitaria.

Prendi i post che riscuotono in maniera naturale più interesse e amplificali attraverso un piccolo investimento di budget. In tal modo, potrai raggiungere persone che mai sarebbero venute a contatto con la tua pagina.

5. Fai Moderazione

Un elemento essenziale del marketing su Facebook è la moderazione dei commenti e dei messaggi. Sappi che Facebook considera l’attività di risposta come un elemento di qualità delle pagine.

Tramite la moderazione, Facebook riesce a capire se dietro una pagina c’è un essere umano pronto a comunicare ed entrare in relazione o c’è solo la volontà di creare una vetrina pubblicitaria.

Quando una persona lascia un commento, rispondi taggandola (premendo @ ed il nome della persona) in modo che si attivi il link a quell’utente e riceva una notifica, cercando di incoraggiare lo scambio relazionale.

Sulla tua pagina puoi anche ripubblicare i messaggi che ti inviano gli utenti in privato: “Mi ha scritto Francesco chiedendomi se questo prodotto è adatto per… Io dico che è adatto. Tu cosa ne pensi? L’hai provato?”.

6. Porta la Pagina Facebook nella Vita Reale

Facebook è una realtà virtuale che puoi promuovere anche nel mondo reale, ad esempio dicendo alle persone che frequentano la tua azienda che hai una pagina Facebook.

Puoi ordinare delle vetrofanie con il logo di Facebook e l’indirizzo della tua pagina, puoi inserire l’indirizzo sui biglietti da visita, metterlo come firma nelle e-mail aziendali. Puoi promuovere la tua pagina su altri materiali: le bustine di zucchero, i tovaglioli, i sottobicchieri se hai un bar. Insomma, chi più ne ha più ne metta!

BY admin 0 Read More